Gnocchi alle ortiche con scampi dell’Adriatico e zafferano

gnocchi-alle-ortiche-scampi-e-zafferano

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 g di patate farinose
  • 200 g di ortiche lessate
  • 200 g di pomodori pelati
  • 100 g di farina bianca + un po’
  • 100 ml di panna fresca
  • 1 tuorlo
  • 6 scampi freschi dell’adriatico
  • un pizzico di pistilli di zafferanno dell’Azienda “Arianna” di Darfo
  • prezzemolo fresco
  • un spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.
  • scorza di limone grattugiata per decorare
  • acqua
  1. Infuso di zafferano. Preparate un infuso ai pistilli di zafferano mettendoli in ammollo in 150 ml di acqua ben calda. Fate questa operazione la sera prima o qualche ora prima della preparazione del piatto.
  2. Gnocchi. Lessate le ortiche e le patate. Scolate, lasciate asciugare e raffreddare bene. Frullate le ortiche con il tuorlo. Impastate la farina con le patate e mescolate il tutto con la crema di ortiche. Lasciare riposare l’impasto prima di preparare gli gnocchi secondo la tradizionale procedura di taglio. Lasciate asciugare gli gnocchi su una tavola di legno o vassoio di carta per alimenti, coperti da tovaglioli di carta o tessuto.
  3. Sugo agli scampi. Mettete gli scampi in una casseruola con mezzo litro d’acqua, i pomodori pelati, un spicchio d’aglio schiacciato, un filo d’olio, un manciata di prezzemolo tritato. Cuocete per 15 min. Togliete gli scampi dalla casseruola e lasciate ridurre il sugo con un cucchiaino di farina.
  4. Salsa allo zafferano. Mettete metà dell’infuso allo zafferano in un pentolino con 100 ml di panna, un pizzico di sale e pepe. Riscaldate bene. Aggiungete un pizzico di farina per addensare.
  5. Lessate gli gnocchi per pochi minuti e scolateli direttamente nella casseruole col sugo di scampi. Aggiungete l’altra metà dell’infuso e lasciate che il tutto si riduca.
  6. Impiattate, versate la salsa allo zafferano sugli gnocchi e aggiungete gli scampi. Finite il piatto con della scorza di limone grattugiata.