Porcino con risotto gratinato ai porcini e salsa allo zafferano e stracchino delle Valli Orobiche

fungo-porcino-con-riso-e-zafferano

Ingredienti per due persone:

  • 2 funghi porcini freschi grandi
  • 100 g di riso arborio
  • 80 g di stracchino delle Valli Orobiche
  • 300 ml di latte
  • 100 ml d’acqua
  • 2 rametti di rosmarino
  • prezzemolo fresco
  • uno spicchio d’aglio
  • un pizzico di pistilli di zafferano
  1. Infuso di zafferano. Preparate un infuso ai pistilli di zafferano mettendoli in ammollo in 150 ml di acqua ben calda. Fate questa operazione la sera prima o qualche ora prima della preparazione del piatto.
  2. Funghi porcini. Separate i gambi dai cappelli. Molto delicatamente, private i cappelli dalla parte carnosa, senza rompere la parte esterna che servirà da contenitore per il nostro riso. Tagliate al fettine i gambi dei funghi porcini e teneteli da parte. Scottate la polpa in un tegame con l’aglio schiacciato, un filo d’olio, poco prezzemolo tritato e un pizzico di sale.
  3. Risotto. Versate il riso nella casseruola con i funghi; aggiungete 300 ml di latte; mescolate e aggiungete dell’acqua calda o brodo all’occorrenza. Aggiungete sale. La cottura deve essere al dente.
  4. Salsa allo zafferano e stracchino. Tagliate a pezzetti lo stracchino e scioglietelo in metà dell’infuso di zafferano.
  5. Mettete i cappelli dei funghi in una teglia, versateci sopra il riso e gratinate in forno a 220 g per 15 min. circa.
  6. Preparate i piatti. Versate sul fondo la salsa; ponetevi sopra i funghi con il riso. Accompagnate il piatto con fettine di porcini crudi e rametti di rosmarino.