Risotto al latte e zafferano su crema di barbabietola

Contrasti cromatici e delicatezze. Esperienza multisensoriale da condividere con chi si ama.
riso-allo-zafferano-e-barbabietole

Ingredienti per quattro:

  • 200 g di riso arborio
  • 200 g di barbabietole rosse già lessate
  • 100 g di parmigiano
  • 0,5 o di latte intero
  • 1 cipolla
  • olio extravergine
  • sale e pepe q.b.
  • 10 pistilli di zafferano dell’Azienda Agricola “Arianna”
  • 4 foglie di basilico

 

1. Mettete in infusione una decina di pistilli di zafferano in 100 ml di latte ben caldo per una notte. Se si superano le 12 ore di infusione, conservare il composto in frigo.

2. Lessate il riso e colatelo a mezza cottura, conservando l’acqua. Lasciatelo raffreddare.

3. Tritate la cipolla e ponetela in una casseruola con un filo d’olio. Tagliate la barbabietola a tocchetti, lasciandone da parte due fettine dallo spessore di 0.5 cm. Lasciate rosolare per qualche minuto e aggiungete le barbabietole, mezzo litro d’acqua, prezzemolo e un pizzico di sale e pepe. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 20 minuti. Aggiungete 100 ml di latte e lasciate ridurre la zuppa. Passate il tutto con frullatore a immersione. Cuocete ancora un po’ fino a ottenere il grado di densità desiderato.

4. Ricavate dei cuori con l’apposito strumento per biscotti.

5. Preparate il riso mettendolo in una casseruola con l’infuso di latte e zafferano, il parmigiano, il un filo d’olio; secondo necessità, aggiungete un po’ d’acqua di cottura che avete messo da parte.

6. Preparate il piatto. Ponete la crema di barbabietola alla base. Mettete il riso al centro e il cuori in superficie. Decorate con foglie di basilico; respiratene il profumo.